NUMERO MINIMO ADESIONI: 30

Viaggio Limited: TRA PICCOLI BORGHI

GIORNATA DEDICATA ALLA VISITA DI CASTELLI E BORGHI

  • 1200px-Rocca_di_Vignola_-_Modena X
  • Borgo_antico_Castelvetro_di_Modena X
  • Castello_di_Levizzano_Castelvetro X
  • Torre_dell'orologio_di_Castelvetro_di_Modena_di_notte_ver2 X



Adesioni entro il: 15 SETTEMBRE
Inserisci i tuoi dati e verifica la disponibilità.
  • Data Partenze: 06 OTTOBRE
  • Struttura:
  • Località: ITALIA
  • Durata: 1 giorno
  • Trattamento: PRANZO INCLUSO
  • Sistemazione:

TRA PICCOLI BORGHI EMILIANI

GIORNATA DEDICATA ALLA VISITA DI CASTELLI E BORGHI

ASSAPORANDO PRODOTTI UNICI

Una gita in Emilia, dove innovazione e tradizione convivono dando origine a prodotti di alto livello e fama mondiale come l'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, il Parmigiano Reggiano e la pasta sfoglia. La zona è ricca di castelli e borghi storici come Vignola con la sua imponente rocca e Castelvetro a punteggiare le colline che in primavera sono bianche per i fiori di ciliegio che si alternano ai vigneti dove viene prodotto il Lambrusco, perfetto per gustare l'ottima gastronomia locale.

 

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Partenza da Perugia Piazzale Unicredit Madonna Alta e dai vari punti raccolta in autobus in tempo utile per arrivo nella zona di Modena

La nostra giornata inizia presso un caseificio di Parmigiano Reggiano per la visita guidata alla produzione del formaggio più famoso e imitato al mondo, ancora prodotto come secoli fa, senza coloranti né conservanti. Sia la produzione del Parmigiano che la provenienza del latte necessaria sono tassativamente limitate alle province di Modena, Reggio e Parma oltre a due piccole aree in provincia di Bologna e Mantova. La visita sarà seguita da una degustazione di scaglie di Parmigiano e sarà possibile acquistare il formaggio direttamente al caseificio.Si prosegue dirigendoci verso le colline dove si fa notare piccoli borghi come Levizzano Rangone, dominato dalla torre matildica e Castelvetro di Modena che per la conservazione e l'armonia del centro storico con il torri e la piazzetta centrale è stato insignito della Bandiera Arancione.

Visita ad una piccola cantina dove viene prodotto Lambrusco Grasparossa DOC, vino fruttato spumeggiante e di colore rosso rubino intenso, che si abbina splendidamente alla gastronomia locale. Pranzo tipico, accompagnato dal vino prodotto da uve delle colline circostanti. Dopo pranzo si raggiungerà Vignola, dominata dalla possente rocca di origine medievale costruita su roccia calcarea a strapiombo sul fiume, trasformata nel XV secolo in dimora di pregio ricca di decorazioni e di affreschi. Ingresso e visita guidata alla rocca con le sue vendite, le torri, i camminamenti.Tra le specialità di Vignola vi sono le prelibate ciliegie, che hanno ottenuto il riconoscimento IGP e la storica Torta Barozzi, la cui ricetta originale è segreta con tanto di brevetto depositato e tramandata da oltre un secolo dalla famiglia Gollini. Castelvetro per ammirare la zona dalla bella piazza a scacchiera, dominata dalla Torre dell'Orologio e dalla Torre delle Prigioni. Prima di rientrare si visita un'acetaia per scoprire un prodotto esclusivo che grazie al particolare microclima può essere prodotto solo in questa zona. Gli unici ingredienti sono il mosto di uva cotto e il tempo. L'invecchiamento avviene in botticelle di diversi tipi di legno che conferiscono ognuno un particolare aroma.Gli unici ingredienti sono il mosto di uva cotto e il tempo. L'invecchiamento avviene in botticelle di diversi tipi di legno che conferiscono ognuno un particolare aroma. Gli unici ingredienti sono il mosto di uva cotto e il tempo. L'invecchiamento avviene in botticelle di diversi tipi di legno che conferiscono ognuno un particolare aroma.

La visita sarà seguita da un piccolo aperitivo e degustazione di balsamico di diverso invecchiamento, da quello di meno di 12 anni che non può essere ancora chiamato Balsamico tradizionale, quello di oltre 25 anni.

Nel tardo pomeriggio partenza per il rientro a Perugia

PAC2000A

Scarica il Report Annuale della nostra cooperativa.